La birra artigianale italiana

Il luppolo

Il nome latino del luppolo è Humulus Lupulus (pianta Lupo) ed è una pianta a fiore che appartiene alla famiglia delle Cannabaceae; conosciuta sin dai tempi più remoti per i suoi effetti soporiferi e calmanti, predilige per la sua crescita ambienti caldi e terreni fertili ben lavorati.

Nel processo di produzione della birra si utilizzano i fiori femminili del luppolo e il suo compito principale è quello di conferire alla bevanda il suo tipico sapore amarognolo e il suo caratteristico aroma. Non è da sottovalutare l’importante funzione di “conservante naturale”, grazie alle sue proprietà antibatteriche, oltre al ruolo di rilievo svolto nella chiarificazione della birra e nella tenuta della schiuma.